Home Su chi siamo riproduzioni decorazioni RESTAURO servizi IL TORNEO 

 

 

 Replica di giavellotto da reperto

( tomba 107 - Monte Tamburino - MonteBibele)

dal libro "La necropoli di Monte Tomburino a Monte Bibele" a cura di Daniele Vitali. .........."Cuspide di lancia in ferro. Descrizione: cuspide a foglia allungata, con lieve nervatura longitudinale; innesto a cannone. Dimensioni: lu. totale cm. 22; lu. punta cm 14,3; la. max cons. cm 2,7.

Puntale di lancia in ferro. Descrizione: Puntale conico massiccio con innesto a cannone, al cui interno si conservano tracce di legno mineralizzato. Dimensioni: lu. cm 8,7.

 

Per la riproduzione della cuspide e del puntale sono stati applicati gli stessi metodi e tecniche usate per la ricostruzione della lancia. La cuspide, in questo caso, presentava una meno pronunciata convessitą dei taglienti data anche dalle ridotte dimensioni in larghezza. L'asta in legno ricavata da un tronchetto di piccole dimensioni in  faggio, scortecciata e lavorata  su fuoco per  la raddrizzatura. Affusolata a mano verso l'innesto della cuspide e del puntale con l'ausilio di attrezzo a due mani appositamente realizzato. Lisciatura dell'asta con cartatura manuale. Innestati i pezzi in metallo alle estremitą si č passati alla chiodatura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RILIEVI IN MUSEO (foto fornita dagli archeologi)

 

 

torna indietro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL PUNTALE INFERIORE (foto fornita dagli archeologi)

 

 

torna indietro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA RIPRODUZIONE

 

  

             

  

torna indietro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RISULTATO FINALE

Altezza complessiva : cm 140

Peso complessivo : gr. 256

Baricentro:  5 cm avanzati dal centro

 

torna indietro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONFRONTI CON I REPERTI

la punta della replica č stata intenzionalmente arrotondata per l'esposizione al pubblico.

LA CUSPIDE

 

IL  PUNTALE

torna indietro

 

 

CONSIDERAZIONI ED IMPRESSIONI D'USO

Gią dalla prima analisi visiva si ha la sensazione di un'arma estremamente veloce e precisa. La cuspide ristretta fa si che la sua penetrazione risulti efficace come un proiettile od una freccia, rafforzata nella penetrazione dal peso del puntale che conferisce, nello stesso tempo, un ottimo contro-bilanciamento alla cuspide.

L'esame di lancio ha rilasciato stupefacenti risultati facendo risaltare la dote principale di quest'arma , LA LEGGEREZZA E LA LUNGHEZZA che permettono sia lanci estremamente lunghi che, volendo, una scherma veloce e precisa anche impugnando l'arma ad una mano appena sopra il puntale. Il diametro ridotto dell'asta ( 22 mm al centro) ne permette sicuramente il trasporto multiplo.

 

torna indietro

 

 

contatto:    info@hephestus.net 

Copyright © 2009 hephestus
Ultimo aggiornamento:07-11-2009